Dott. Massimo Buzzanca

medico veterinario

Testicolo Ritenuto

E’ invalsa l’abitudine di molti veterinari di sollecitare l’ asportazione di un testicolo ritenuto in  addome o nell’inguine in quanto, a dir loro, esso rappresenta un rischio certo di trasformarsi in tumore più o meno disastroso. In effetti, nella mia esperienza quarantennale, in centinaia di testicoli ritenuti in addome che mi sono capitati, non sono incorso in questa casistica così disastrosa. Considerate, per contro, che i tumori dei testicoli in posizione normale sono invece molto frequenti, personalmente ne avrò asportati centinaia mentre in tanti anni tumori ai testicoli ritenuti me ne saranno capitati meno di una decina. Motivo per cui non ritengo assolutamente obbligatorio sottoporre un cane, per di più in genere giovane, ad una laparotomia che è comunque un intervento importante in anestesia generale per un rischio, tutto sommato, molto relativo. Qualora voleste essere ancora più tranquilli un controllo ecografico periodico ogni due anni vi dà la massima sicurezza.